24 feb 2015

@ Hexadic - Six Organs Of Admittance



Disco imbarazzante, irritante, sciocco e pretenzioso. Un ode ad Alvaro Vitali ma troppo ragionata e per nulla istintiva. Si tratta di un disco costruito secondo un sistema, tipo anni 80 quando c'era il mago della B e il professorone con i loro sistemi per sbancare al totocalcio e al totip  (e pure stessi risultati), e quindi giocato sul binomio rigore/caos ma senza i guizzi dei sonic youth e o di altri maestri. Una piccola delusione. 

Nessun commento: