03 mar 2015

@ Egomostro - Colapesce



Egomostro è il risultato di una analisi/autoanalisi condotta con ironia e sarcasmo e che ci consegna un ritratto spietato della nostra società e dell'autore stesso che parla delle sue paure e idiosincrasie sul tema della solitudine. Musicalmente riconoscibilissimo come disco del nostro, ne consolida l'estetica e ne cristallizza anche i limiti (sempre e solo il cantato monocorde). Un cantautorato che si fa forza della micidiale combo tekken di melodia + liriche spietate e molto ben assistito da arrangiamenti che portano il piano "chitarra e battisti" su un livello più alto

Nessun commento: