11 mag 2015

@ Wolf - Amycanbe




Partono che sembrano i Morcheeba, e non è un complimento, ma poi recuperano subito i romagnoli Amycanbe. Wolf infatti esplora territori di elettronica morbida che culla una voce sensuale, una specie di bignami (forse l'unico vero limite) ma risulta  comunque un disco molto corposo per suggestioni e atmosfere. 

Nessun commento: