22 set 2014

@ Complete Surrender - Slow Club



Siamo sempre nella terra del pop melodico, lì dove l'armonia vocale è il solido filo conduttore dell'aquilone in balia dei venti che si fanno perturbazione (e sti cazzi quanto sono poeta). Tutto questo solo per dire che Complete Surrender si nutre e cresce nel proprio lirismo, in realtà senza mai sconfinare nella pesantezza espositiva, con chiari riferimenti alla musica soul (il pezzo qua sopra risente chiaramente dell'impostazione di questo grandissimo capolavoro https://www.youtube.com/watch?v=u9sq3ME0JHQ) e con climax sonori ben dosati. Un disco pieno di spleen ma delicato come una piuma (pure cinefilo oggi).

Nessun commento: